Classi Speciali per i Bambini o per i Generali?

Una proposta avanzata dal Generale Vannacci ha recentemente acceso un dibattito sul futuro dell’educazione: l’introduzione di scuole speciali per bambini con disabilità. Questa idea ha sollevato questioni cruciali sull’inclusione scolastica e sul modo in cui affrontiamo le esigenze degli studenti con bisogni speciali.

Ma quante palle (perse) a Centrocampo!

Un altro libro Di Matteo Renzi, giornalisticamente pepato ed avvincente, politicamente sterile.
Con le indiscrezioni e le frustrazioni di un leader surclassato dagli influencer.
L’autoritratto del più funambolico protagonista nel trentennio berlusconiano, eclissato dall’esaurimento dello storytelling, dal narcisismo e da uno sconcertante conflitto di interessi.

La retention delle risorse umane nella P.A.

La relazione tra la valorizzazione del personale e il fenomeno delle “grandi dimissioni” nella Pubblica Amministrazione mette in luce una profonda crisi gestionale che affligge il settore pubblico, evidenziando la scarsa capacità di alcune amministrazioni di prendersi cura delle proprie risorse umane. Questa carenza non solo pregiudica il benessere dei dipendenti ma mina anche l’efficienza e l’efficacia dei servizi forniti alla collettività, ponendo in evidenza una gestione obsoleta e spesso disconnessa dalle reali esigenze del personale.

La Riforma dell’Assistenza agli Anziani in Italia, tra aspettative e realtà

La riforma dell’assistenza agli anziani non autosufficienti in Italia, introdotta dal governo nel 2023, ha sollevato un dibattito acceso tra la popolazione e le organizzazioni del settore. Se da un lato la riforma, attesa da più di un quarto di secolo, è stata vista come un passo necessario, dall’altro ha destato preoccupazioni per le misure che sono state escluse e le risorse finanziarie considerate insufficienti da molti.

A colloquio con Riccardo Mortandello

Un confronto a tutto campo con Riccardo Mortandello, Sindaco di Montegrotto Terme, (Padova) sul governo di una Comunità locale che fa i conti con le mutate domande sociali dei cittadini e con la sfida progettuale dei Fondi Pnrr, sulla Governance regionale e l’europeizzazione integrale in corso (nella quale il Bacino Termale Euganeo di cui Montegrotto fa parte, è coinvolto direttamente), sul tortuoso cammino di un autentico Polo liberaldemocratica e riformista al quale i valori ispiratori e la testimonianza concreta di Riccardo Mortandello stanno dando un contributo esemplare.

Il Patto di Carlo Calenda

Con il nuovo libro il Segretario di Azione completa il percorso di una tetralogia che conferma la sua verve di brillante saggista e ne rivela anche i vuoti di memoria e di consapevolezza critica su un trentennio che lui giudica ‘perduto’, ma nel quale i riformisti hanno combattuto con intelligenza ed onore in un contesto radicalmente mutato e disorientante, denso di sfide inedite e scenari sconosciuti.